arturo orlando morto schiacciato trattore

Era andato a Bologna per lavorare Arturo Orlando il 21enne della provincia di Salerno (Monteforte Cilento) che ieri nel pomeriggio ha perso la vita.

L’incidente in campagna

Il ragazzo era intento ad aiutare il fratello in campagna quando il trattore su cui stava lavorando si è ribaltato travolgendolo. Il giovane Arturo, originario del Cilento, si era trasferito a Monte Pastore frazione della località Monte San Pietro, sul primo appennino bolognese. Ieri era andato in campagna per aiutare il fratello, quando il trattore su cui era alla guida si è ribaltato per l’elevata pendenza del terreno.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Borgo Panigale e i militari della Stazione Carabinieri di Zola Predosa. Presenti anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo. Il mezzo agricolo è ora sottoposto a sequestro, e la salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria. Stando ad una prima ipotesi, Arturo sarebbe morto sul colpo a causa della violenza del trauma subito.

Il cordoglio per Arturo Orlando

Commovente il post che un amico ha pubblicato: “E poi quando meno te lo aspetti arrivano brutte bastonate come questa, sono incredulo, non riesco ad ingoiare questa bruttissima notizia. Ti voglio ricordare cosi,carissimo! Ti voglio ricordare sempre col sorriso, scherzoso, gentile e volenteroso. Mi manchi già tanto, cavolo!! L’ultima sera, l’ultima sigaretta è stato proprio lo scorso mercoledi. Ora non mi resta solo che farti l’ultimo saluto con le lacrime agl’occhi. Ti porterò sempre nel mio cuore. Sei stato un grande amico. CIAO AMICO MIO, buon viaggio verso il paradiso, vola con gli altri angeli”

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it