Arrestato un altro latitante nel Napoletano, è il 16esimo: è al vertice del clan Pesacane

È stato individuato e catturato in una villetta nel comune di Scafati, nel Salernitano, dai militari del Gruppo di Torre Annunziata, che lo hanno portato in carcere. Gabriele Pesacane, 48 anni, al vertice del clan omonimo, era sfuggito a un’operazione lo scorso ottobre.

Arrestato un altro latitante, è il 16esimo: è al vertice del clan Pesacane

Il latitante – spiegano gli investigatori – è gravemente indiziato dei delitti di associazione a delinquere di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e di vari reati commessi con metodo mafioso e con la finalità di agevolare l’organizzazione camorristica Pesacane, attiva nel territorio di Boscoreale e nei comuni limitrofi.

L’indagato, che sarebbe elemento apicale dell’organizzazione, lo scorso 11 ottobre si era sottratto all’esecuzione del provvedimento, rendendosi irreperibile e venendo dichiarato latitante.

Catturato anche Angrisano

Risale invece a ieri la cattura di Gaetano Angrisano, anche lui inserito nella lista dei 100 latitanti più pericolosi d’Italia. Elemento di spicco della Vanella-Grassi, originario di Scampia, sfuggiva all’arresto da circa un anno e mezzo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo