E’ stato arrestato dai carabinieri Ciro Contini, nipote del boss Eduardo parte dell’alleanza di Secondigliano composta dai Contini, i Mallardo e i Licciardi.

Il 28enne era ricercato da febbraio per associazione di tipo mafioso, legge armi, tentato omicidio, estorsione e ricettazione. Si trovava a Pescopagano. Ciro Contini è ritenuto dagli investigatori affiliato al clan Sibillo di Forcella, a Napoli.

continua a leggere su Teleclubitalia.it