Tragedia ad Ariano Irpino, crolla muro nel cantiere: noto imprenditore morto sul colpo

ariano irpino morto imprenditore antonio scaperotta

Tragedia ad Avellino dove un noto imprenditore della zona è morto durante le opere di scavo in un cantiere nelle campagne del Tricolle, precisamente in contrada Stillo. La vittima si chiamava Antonio Scaperotta, aveva 53 anni ed era il titolare di un’affermata impresa di movimento terra del posto.

Avellino, morto imprenditore della zona

I fatti sono accaduti nella mattinata di oggi, lunedì 30 maggio. Antonio si trovava in cantiere ed era impegnato in alcuni lavori per il drenaggio delle acque intorno all’abitazione di un privato, quando, improvvisamente è stato investito da una frana di terra rimanendo sepolto.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i medici del 118 e i vigili del fuoco. Inutili i soccorsi. Purtroppo per il 53enne non c’è stato nulla da fare. Nell’incidente è rimasto ferito anche suo fratello Carmine, suo socio di impresa.

Indagini sulla causa della morte

Sul luogo della tragedia sono giunti anche i Carabinieri per i rilievi del caso. I militari dell’arma dovranno accertare le cause dell’incidente e valutare se erano presenti le adeguate norme di sicurezza all’interno del cantiere.

Intanto la notizia della tragica scomparsa di Antonio ha fatto immediatamente il giro del paese. Il 53enne, originario di contrada Orneta, era un professionista molto conosciuto e stimato.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
Shares