Era appena uscito dall’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli, dove era stato dimesso, quando è stato investito da un’auto mentre attraversava sulle strisce pedonali. È morto così Francesco Spalice, 75enne di Giugliano, travolto lunedì scorso, 1 novembre, in via Montenuovo Licola Patria, a pochi passi dal nosocomio puteolano.

Appena dimesso dall’ospedale di Pozzuoli viene travolto e ucciso da un’auto

Come anticipa Cronaca Flegrea, Spalice era stato dimesso dai medici della “Schiana” dopo un intervento chirurgico. In attesa che la figlia lo raggiungesse per tornare a casa, aveva deciso di andare alla farmacia che si trova vicino all’ospedale per acquistare dei farmaci.

Mentre attraversava sulle strisce pedonali un’auto, che sarebbe arrivata a velocità sostenuta, lo ha travolto in pieno. Dopo l’impatto il veicolo è finito fuori strada. Per Francesco Spalice non c’è stato niente da fare: è morto subito dopo l’investimento. Il conducente, un 70enne di Pozzuoli, pare non abbia riportato ferite.

Gli agenti della Municipale hanno già acquisito i filmati di alcune videocamere di sorveglianza presenti in zona per ricostruire la dinamica dell’incidente. Disposta l’autopsia sulla salma che verrà eseguita nei prossimi giorni. L’automobilista è stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio stradale. 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it