Dopo due giorni di ricerche, il corpo di Adam Gabriel Kreysar è stato ritrovato senza vita in fondo a un dirupo, dall’elicottero della Polizia di Stato, precisamente nella scarpata di Parco Astarita.

Ancora una tragedia a Capri, trovato morto il 56enne disperso da due giorni

Il turista americano, nativo del Missouri, era in vacanza a Capri con la moglie e altre tre persone a bordo di una imbarcazione. Nel pomeriggio di sabato, Adam Gabriel si era separato dal resto della comitiva annunciando di voler raggiungere a piedi Villa Jovis, la domus imperiale di Tiberio. Da allora si erano perse le tracce del 56enne.

Decine di persone, insieme alle forze dell’ordine, hanno condotto ricerche per tutta la giornata di ieri. Poi, questa mattina, la notizia che nessuno si sarebbe mai aspettato di ricevere: il cittadino americano è stato trovato morto. È probabile che il 56enne sia caduto accidentalmente nel dirupo oppure non è escluso che l’uomo sia stato colpito da un malore improvviso.

Sul posto si sono calati immediatamente i rocciatori del CAI con i Vigili del Fuoco, e l’operazione di recupero è ancora in corso. A Monte Tiberio sono arrivati anche gli agenti della Polizia Scientifica per accertare le cause della morte.

Morto 19enne a Capri

È l’ennesima tragedia che si abbatte sull’isola azzurra. Ieri, infatti, è morto annegato Gregorio Pio Bucconi, il 19enne di Taranto, in vacanza con la sua famiglia. Secondo quanto ricostruito finora, il giovane si sarebbe tuffato in mare, insieme al fratello, quando improvvisamente non avrebbe più fatto ritorno a riva. I familiari, preoccupati, si sono messi alla ricerca del 19enne, fino a quando non lo hanno ritrovato privo di sensi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale Calilupi: purtroppo Gregorio, nonostante gli sforzi del personale medico per strapparlo alla morte, non ce l’ha fatta.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it