frana sorrento

Dopo il disastro di Ischia, un’altra frana si è registrata oggi anche a Sorrento. I fatti sono accaduti nella tarda mattinata di oggi, 26 novembre, a seguito del cedimento di parte di un costone in via Nastro Azzurro. Tre i feriti. È stato necessario chiudere temporaneamente la strada per i lavori di messa in sicurezza.

Frana a Sorrento

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Sorrento. I tre feriti sono due agenti della Polizia Municipale e un tecnico comunale, che si trovavano in quel tratto di strada al momento del cedimento, impegnati nelle verifiche predisposte a seguito dell’ondata di maltempo che ha investito la Campania nella giornata di oggi in cui vige l’allerta meteo arancione.

Leggi anche: Frana a Ischia: i video del disastro di Casamicciola

Stando a una prima ricostruzione, dopo aver effettuato un sopralluogo per uno smottamento lungo la statale, nel rientrare la vettura è stata coinvolta da una grossa massa di fango e sterpaglie, fortunatamente senza conseguenze per gli Agenti. Le loro condizioni di salute non destano preoccupazione, è stato escluso il pericolo di vita.

La massa di fango e arbusti che si è staccata dalla parete che in quel tratto costeggia la strada ha invaso in pochi attimi l’intera carreggiata. Sul luogo immediato l’intervento di altre pattuglie della municipale e dei Carabinieri.

Alluvione a Ischia, identificata la prima vittima: è una donna

continua a leggere su Teleclubitalia.it