frana ischia

Una frana ha investito all’alba di questa mattina, sabato 26 novembre, Ischia, dove una colonna di fango dalle dimensioni impressionanti ha travolto intere abitazioni. Il disastro nel comune di Casamicciola. Il maltempo che si è abbattuto sull’isola campana ha causato la frana che è partita dalla pendici del monte Epomeo, invadendo il comune di Casamicciola. 

Sarebbe una la vittima accertata e almeno una dozzina le persone attualmente disperse e che potrebbero trovarsi sotto al fango, come confermato dal ministro dell’Interno Piantedosi. Salve due persone che si trovavano in un’auto finita in mare e una famiglia con un neonato.

Il commissario straordinario e i sindaci degli altri 5 Comuni dell’isola hanno emanato un’ordinanza in cui chiedono ai cittadini di rimanere a casa. Il maltempo sta rallentando i soccorsi. Al momento risultano interrotti i collegamenti via mare per Ischia da Napoli. Sono garantite solo le corse da Pozzuoli prioritariamente per le squadre di soccorso. L’Asl Napoli 2 ha immediatamente attivato l’elisoccorso.

“Stiamo evacuando la zona circostante a quella della frana. In via preventiva stiamo spostando tutti i nuclei familiari che vivono nella zona prospiciente alla frana e per il momento li stiamo radunando nel palazzetto dello Sport del Comune di Ischia, successivamente saranno dislocati in strutture alberghiere individuate grazie alla disponibilità di tutti i sindaci dell’isola. Se necessario, ne individueremo un numero più ampio”, ha detto invece il prefetto di Napoli Palomba.

Numerosi i video che circolano in rete da questa mattina e che mostrano il disastro sull’isola. Case distrutte, fiumi di fango, auto in mare e salvataggi di persone travolte dalla frana.

continua a leggere su Teleclubitalia.it