La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato una nuova allerta meteo di colore Giallo dalla mezzanotte fino alle 23:59 di domani, lunedì 22 novembre, sull’intero territorio regionale, ad esclusione dell’ Alta Irpinia, Sannio e Tanagro. Si prevedono su tutto il territorio regionale precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio e temporale intensi. Con probabilità di raffiche di vento nei temporali.

Allerta meteo di colore giallo

La Protezione Civile raccomanda ai Comuni di prendere tutte le precauzioni del caso per evitare ripercussioni allertando sulle conseguenze del maltempo previsto anche in assenza di precipitazioni per effetto della saturazione del suolo. Spetterà dunque ai vari Comuni valutare ulteriori provvedimenti per evitare possibili disagi ai cittadini. Spesso le misure più utilizzate restano la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e dei parchi pubblici.

Ecco cosa rischiano i comuni

Si legge nel bollettino, come possibili fenomeni di impatto al suolo: Ruscellamenti superficiali e possibili fenomeni di trasporto di materiale, possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno, scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali, possibili cadute massi in più punti del territorio, occasionali fenomeni franosi.​ Sottolineiamo che l’allerta meteo varrà per l’intera giornata di domani lunedì 22 novembre.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it