agro aversano mauro d'angelo muore a 41 anni

Agro aversano in lutto per la morte di Mauro D’Angelo, sergente maggiore capo dell’Esercito. L’uomo, 41 anni originario di Aversa ma residente a Trentola Ducenta è deceduto improvvisamente sotto gli occhi della sua famiglia.

Lutto nell’agro aversano, Mauro muore per un malore improvviso

Il 41enne era in casa con moglie e figlia quando, improvvisamente, sarebbe stato colpo da un malore che non gli ha lasciato scampo. Sotto choc amici e parenti per la scomparsa prematura del giovane sergente.

Decine i messaggi che campeggiano sui social. Tra i più toccanti c’è quello di un amico di vecchia data: “Ci sono notizie che quando coinvolgono quella che è stata la propria quotidianità turbano, lasciano interdetti, smettono di essere i soliti freddi numeri. E quando eventi così drammatici colpiscono non ignoti quarantenni ma uomini che conoscevi dall’animo buono, pacato, compagni di viaggio, tutto assume un retrogusto particolare, tipico dell’occasione persa, della parola non detta, del ricordo dell’ultimo bugiardo “a presto”.

Mauro lascia la moglie Maria Verde e la piccola figlia Gaia, i genitori Raffaele e Silvana, oltre a due comunità sconvolte dal dolore. I funerali saranno celebrati questo pomeriggio alle 16 nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo di Aversa.

continua a leggere su Teleclubitalia.it