Ieri pomeriggio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Miracoli, a Napoli, presso un appartamento per una lite familiare.

Napoli, entra in casa della ex dal balcone ​per minacciarla: arrestato 44enne

I poliziotti, una volta sul posto, hanno trovato un uomo in evidente stato di agitazione e lo hanno bloccato; inoltre, la ex compagna ha raccontato che era entrato nell’abitazione attraverso il balcone per insultarla e minacciarla.

L’uomo, un 44enne polacco, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia ed è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso il 23 maggio 2017 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli- Ufficio Esecuzioni Penali, poiché condannato alla pena di 2 anni, 2 mesi e 26 giorni di reclusione per contrabbando di tabacchi lavorati esteri commesso a Napoli nell’ottobre del 2012.

Leggi anche: Melito-Scampia, riapre l’Asse Mediano

continua a leggere su Teleclubitalia.it