Anche il sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi blinda il Ferragosto con un’ordinanza. Sulle spiagge libere giuglianesi ci sarà il divieto per manifestazioni pubbliche, eventi aggregativi, bivacco, campeggio ed accensione di fuochi e falò.

Notte di Ferragosto, spiagge off limits a Giugliano, Pozzuoli e Bacoli: vietati falò e bivacchi

Il primo cittadino specifica nell’ordinanza che è assolutamente indispensabile evitare pertanto qualsiasi potenziale assembramento di persone, scongiurando le occasioni che possano dare luogo a situazioni di aggregazione, soprattutto serali e notturne, al fine di evitare la possibilità di contagio, ed a eventuali atti di inciviltà, vandalismo ed abbandono indiscriminato di rifiuti. Per i trasgressori multe dai 125 ai 500 euro.

Spiagge off limits a Ferragosto anche a Bacoli e a Pozzuoli. Ieri i sindaci dei comuni flegrei hanno varato nuove ordinanze per evitare che si creino assembramenti incontrollati sulle spiagge libere.

“Per prevenire una nuova notte di follia ho firmato l’ordinanza che vieta l’accesso in spiaggia, su tutto il territorio di Bacoli, la notte del 14 agosto. I litorali saranno controllati dalle forze dell’ordine. Sono vietati falò, utilizzo di legna e carbonella. E’ vietato ogni forma di bivacco, campeggio. I trasgressori saranno denunciati e multati”, ha informato il primo cittadino di Bacoli. La stessa decisione è stata adottata anche dal sindaco Figliolia. “Ho disposto l’interdizione, per chiunque, delle spiagge libere del territorio comunale nella notte di Ferragosto, dalle ore 21 di sabato 14 alle ore 6 di domenica 15 agosto”, ha annunciato il primo cittadino di Pozzuoli.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it