un midollo per francina napoli

Ha lanciato un appello sui social per trovare un donatore di midollo osseo. Lei si chiama Francesca ed è una giovanissima studentessa napoletana che ha bisogno di una persona per salvarsi dalla leucemia. Per aiutare Francesca in questa ricerca è nata la campagna #unmidolloperFrancina.

Francesca, l’appello web per trovare un donatore di midollo

“Quando si fanno campagne di sensibilizzazione per donazioni o cose varie, si muovono più persone se si sa chi è la persona che, eventualmente, si salverà – scrive Francesca su Fb -. Per quanto avrei voluto vivere questo secondo round nel calore dei miei affetti più stretti, ho pensato che è forse il caso che la cosa sia resa pubblica, anche perché purtroppo io ho bisogno di una mano da tutti quanti”.

Poi continua: “Qualche giorno fa mi è stata diagnosticata di nuovo una leucemia, una recidiva, e per i recidivi è previsto il trapianto come un must imperdibile (proprio poche ore fa ho firmato per questo). Donare il midollo osseo è un atto di civiltà al quale dovremmo essere abituati a prescindere da quando è toccato qualcuno che ci è vicino, perché oggi si tratta di me, ma anche di tanti altri come me, domani si tratterà di altri ancora, perché purtroppo va così.

Da qui l’appello: “Se pure il vostro midollo non dovesse andare a me, potrebbe salvare un’altra vita, per cui vi prego di cimentarvi in questa cosa. Potete iscrivervi come donatori al policlinico all’edificio 9D, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 11:30 e il sabato dalle 8:00 alle 12:30″.

Come donare

La tipizzazione legata all’iscrizione all’elenco dei donatori di midollo osseo, inoltre, è un semplice prelievo di sangue che, però, potrebbe essere un grande gesto per chi è alla ricerca di un donatore compatibile. Ulteriori informazioni sull’iscrizione e la tipizzazione sono disponibili sul sito ADMO. Data la grande affluenza di volontari per la tipizzazione, l’edificio 9D del Policlinico di Napoli accetta prenotazioni.

Quali sono i requisiti per diventare donatore di midollo osseo? Può diventare donatore chiunque in buona salute abbia un’età compresa tra i 18 e i 35 anni e pesi un minimo di 50 kg. La donazione di midollo, inoltre, non avviene soltanto attraverso il prelievo diretto dalla cresta iliaca: è possibile l’utilizzo della plasmaferesi, un semplice prelievo di sangue periferico.

continua a leggere su Teleclubitalia.it