L’attaccante del Napoli Andrea Petagna è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, rilasciando un’intervista esclusiva. Si è parlato dei primi giorni col nuovo tecnico Luciano Spalletti e di quella maledetta sera di Napoli-Verona.

Andrea Petagna torna su Napoli-Verona: “Ci faremo perdonare”

Il numero 37 azzurro è stato il primo a chiedere scusa pubblicamente ai tifosi per il mancato accesso in Champions League.

Dobbiamo chiedere scusa ai tifosi. Ho pensato tanto a quell’occasione finale contro il Verona, è stata una brutta parentesi e vogliamo farla dimenticare al più presto ai nostri tifosi.

Spalletti? Per me è un onore essere allenato da lui, c’è tanto da imparare da un allenatore come lui e soprattutto tutti gli attaccanti che ha allenato hanno sempre fatto benissimo.

Mi allenerò sempre al massimo, poi starà al mister scegliere dove posizionarmi, se prima punta o seconda punta. Come ogni anno voglio migliorarmi, il mio obiettivo è arrivare in doppia cifra, quello che conta di più però è segnare il maggior numero di gol decisivi. Sono convinto che alla fine di questa stagione faremo festeggiare i nostri tifosi“.

Leggi anche: Il Venezia è interessato a Sebastiano Luperto: contatti già avviati

continua a leggere su Teleclubitalia.it