Pontecagnano – Dramma nella mattinata di ieri. L’ex consigliere Gennaro Giugliano è caduto dal balcone ed è morto sul colpo dopo lo schianto al suolo. Il 66enne, secondo le prime ricostruzioni, stava annaffiando le piante quando avrebbe perso l’equilibrio precipitando nel vuoto.

Tragedia in Campania, cade dal balcone mentre annaffia le piante: muore ex consigliere

È scivolato dal terzo piano in via Marconi a Pontecagnano. Immediato l’arrivo dei soccorsi che però non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso. Sul posto sono prontamente arrivati anche i Carabinieri della compagnia di Battipaglia che hanno effettuato i rilievi del caso. Gennaro Giugliano è probabilmente morto sul colpo.

Leggi anche: Somma Vesuviana, uccide la moglie nel parcheggio dopo averla sorpresa in compagnia del presunto amante

Il cordoglio del sindaco Lanzara

Il Primo cittadino saluta l’ex consigliere sui social: “Dopo Espedito La Rocca, con Gennaro Giugliano la città perde un altro riferimento, un altro pezzo di storia. Gli uomini che si sono impegnati per Pontecagnano Faiano non devono essere dimenticati, pertanto la loro memoria resterà nel dolce ricordo della comunità tutta, che è grata a loro ed alle rispettive famiglie per quello che hanno donato: il tempo, la passione e lo spirito di abnegazione. Come Sindaco e come uomo che ha tratto dai loro insegnamenti un esempio ed una traccia, non posso che stringermi intorno ai loro cari, in un abbraccio di vicinanza ed affetto sincero”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it