vaccinato marano morto covid astrazeneca

E’ morto di Covid nonostante fosse vaccino con due dosi AstraZeneca. Il decesso si è registrato a Marano. A perdere la vita – secondo quanto riporta Il Mattino – un 70enne della zona molto conosciuto in città, Paolo Di Maro, perito agrario.

Marano, muore di Covid: era vaccinato con doppia dose

La vittima era ricoverata da diversi giorni in ospedale. Le sue condizioni sono progressivamente peggiorate fino alla morte. Eppure poche settimane fa aveva ricevuto la seconda dose del vaccino AstraZeneca. L’ipotesi più probabile è che, al momento della somministrazione, avesse già contratto il virus in forma asintomatica.

L’inoculazione del siero avrebbe così avuto l’effetto di scatenare un’alta carica virale. Una drammatica fatalità che nessuno avrebbe potuto prevedere. Il 70enne è la 78esima vittima del Covid nel comune di Marano. Non è chiaro se Paolo Di Maro avesse contratto la variante Delta, in queste settimane diffusa anche nell’area nord di Napoli. Proprio la presenza di un focolaio della mutazione indiana avrebbe indotto il sindaco di Calvizzano, Giacomo Pirozzi, a introdurre nuove restrizioni e limitazioni alla libertà personale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it