Dopo i messaggi audio “velocizzati”, Whatsapp lavora ad un altro progetto per migliorare la qualità della app.  WhatsApp potrebbe finalmente permettere ai suoi utenti di scegliere quale qualità video verrà caricata quando esso viene inviato a qualcuno.

WhatsApp cambia ancora, dopo gli audio “velocizzati” arriva un’altra funzione

Tre le funzioni che consentiranno agli utenti di inviare video di qualità diverse. Si potrà scegliere Auto: in questo caso WhatsApp rileverà qual è il miglior algoritmo di compressione per video specifici. L’utente potrà anche selezionare “Migliore qualità: WhatsApp invierà sempre il video utilizzando la migliore qualità disponibile. E infine la terza funzione, Risparmio dati, per inviare video in modo che siano compressi e non utilizzino troppi dati.

WhatsApp ha già avuto un’opzione di risparmio dati per le chiamate per anni e adesso valuta di applicarla anche ai video. Per il momento la funzionalità è ancora in fase di sviluppo: ad averla intercettata all’interno dell’app è la comunità di WABetaInfo, che è riuscita a carpirne in anteprima alcune schermate che ne chiariscono il funzionamento. La data d’uscita ancora non è stata comunicata, ma non è escludo che la nuova funzione possa essere attivata dagli sviluppatori entro il 2022.

continua a leggere su Teleclubitalia.it