Tragedia a Marina di Arbus, in Sardegna. Un uomo di 60 anni è morto dopo aver soccorso in acqua due ragazze e la figlia 13enne. Fernando Porcu – questo il nome della vittima – è stato colpito da un arresto cardiaco.

Sardegna, salva la figlioletta e le sue amiche in mare: si sente male e muore

I fatti alla spiaggia di Gutturu de Flumini. Stando ad una prima ricostruzione, Fernando Porcu si è tuffato tra le onde dopo aver visto le tre ragazze in difficoltà ma poi, forse per la fatica di averle trascinate a riva, ha avuto un malore e si è accasciato sulla battigia. 

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, giunti con l’elisoccorso. Il personale sanitario ha provato invano a rianimarlo più volte. Alla fine il 60enne è deceduto per arresto cardiaco.  Purtroppo il suo cuore non ha retto e per lui non c’è stato nulla da fare.

L’elicottero ha, invece, trasportato la figlia adolescente della vittima, che aveva inalato acqua. La 13enne è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Brotzu di Cagliari. Per fortuna le sue condizioni non sono gravi. Stanno bene anche le due amiche soccorse dal padre. Sul posto anche i Carabinieri.

continua a leggere su Teleclubitalia.it