Stash, frontman dei The Kolors, è stato indagato per ricettazione nell’ambito del filone secondario di un processo che da 3 anni vede coinvolta una sua amica.

Stash indagato per ricettazione: nel mirino due auto di lusso

Si tratta di Sonia Caparezzi, 46enne, condannata a 1 anno e sei mesi per aver sottratto 3 milioni di euro alla società Air Protech di Magenta, nella quale era impiegata come contabile.

L’inchiesta per la quale è stata condannata la donna risale al 2018. Le indagini erano partite in seguito a un banale controllo fiscale e si erano concluse nel novembre 2017.

Stash, nome d’arte di Antonio Fiordispino, è finito nell’indagine aperta dal Pm Polizzi per il noleggio di due automobili, una Ferrari e una Maserati, che sarebbero stati pagati da conti riconducibili alla società.

Le parole dell’avvocato

Il cantante non ha replicato alla notizia dell’indagine che lo vede coinvolto. Ma l’avvocato del cantante rigetta ogni accusa e fa sapere che il suo assistito sarebbe “del tutto all’oscuro delle varie attività illecite di Sonia Carapezzi”.

Il legale sostiene inoltre che Stash non fosse al corrente che le auto per le quali aveva sottoscritto un contratto di noleggio fossero state pagate con i fondi sottratti alla società della quale la Caparezzi era contabile.

continua a leggere su Teleclubitalia.it