giusy nocera inferiore morta

Lutto a Nocera Inferiore per la piccola Giusy. La bimba, di appena sette anni, è stata stroncata da un tumore che non le ha lasciato scampo. La piccola lottava contro il male dal 2018 e si è dovuta arrendere dopo tre anni di malattia.

Nocera Inferiore in lutto, Giusy muore a 7 anni

La notizia si è rapidamente diffusa nel quartiere “Grotti”, dove Giusy abitava con i genitori. Il comitato intercomunale ha fatto sapere però che continuerà la battaglia contro l’inquinamento del territorio anche in sua memoria, perché non debbano mai più esserci morti simili e ha chiesto al sindaco Manlio Torquato di indire il lutto rionale. Intanto oggi alle 16.30 si terranno i funerali della piccola Giusy nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, a Nocera Inferiore.

Tanti in queste ore i messaggi di cordoglio apparsi sui social per commemorarla. “Non ci sono parole, riposa in pace piccolo angelo, che Dio ti accolga tra le sue braccia”, “Gli abitanti delle due Nocere denunciano da tempo, e con essi numerosi scienziati e ambientalisti che esiste una conclamata relazione causale o di concausa tra il disastro ambientale avvenuto negli ultimi decenni nell’agro con l’insorgenza di diversi tumori” scrive ancora un utente su Facebook.

Anche il sindaco di Nocera Superiore, Giovanni Maria Cuofano ha affidato ai social il suo cordoglio: “Oggi piangiamo la scomparsa di un piccolo angelo, che ha combattuto sino alla fine contro un male incurabile. La comunità di Nocera Superiore si unisce al dolore della famiglia e partecipa, con cordoglio, alla tragedia che ha colpito la nostra città. Ciao piccola Giusy”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it