franco falco morto casacelle giugliano covid

Giugliano. Dolore e incredulità nel quartiere Casacelle di Giugliano. Tanti i messaggi di cordoglio per la morte di Franco Falco, volto noto e molto amato della comunità di San Massimiliano M. Kolbe, in via Pigna, dove il geometra con la passione della musica, aveva introdotto e portato avanti il progetto carismatico del Rinnovamento dello Spirito.

Tra i messaggi lasciati sui social, c’è quello di Rosa:“Maledetto covid!!! Ti sei portato via anche Franco”. 

Commovente il saluto di una giovane ragazza Roberta che scrive:“Tu non ci hai lasciati: ci hai solo preceduti. Non ci hai abbandonati: sei solo andato avanti su una strada che prima o poi percorreremo tutti. Un giorno ci incontreremo di nuovo e allora ci abbracceremo e di nuovo come non ho fatto per tanto tempo insieme torneremo a sorridere. A presto”

Franco, tra l’altro ottimo musicista, viene ricordato da tutti come un uomo che si dedicava al prossimo, spesso in silenzio e senza clamori.

continua a leggere su Teleclubitalia.it