monza monopattino rubato ragazzo in coma

Episodio di sciacallaggio a Monza, dove un 33enne caduto a terra dal monopattino e finito in coma è stato derubato del suo mezzo. La vittima è un 33enne residente in zona, che ha riportato nella caduta un trauma cranico.

Monza, cade dal monopattino e finisce in coma: passante glielo ruba

Il 33enne viaggiava lungo corso Milano sul suo monopattino quando, per ragioni da accertare, sarebbe caduto battendo la testa sull’asfalto. A seguito dell’impatto col suolo, ha perso i sensi. Ora è ricovarato in coma, con un trauma cranico, nel reparto di Neurochirurgia del San Gerardo.

Tuttavia, dopo la caduta, un passante si è avvicinato e, anziché aiutarlo, gli ha rubato il monopattino ed è andato via. Sul luogo dell’incidente sono poi intervenuti i soccorritori e gli agenti della Questura di Monza, per il sospetto investimento di un pedone. La reale dinamica dei fatti, ovvero una caduta accidentale e il furto, è emersa attraverso la visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. La Questura sta indagando per risalire all’identità del ladro, che sarebbe ben visibile e quindi facilmente riconoscibile nelle immagini catturate dalle telecamere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it