lockdown laurino

Troppi casi di Covid, prolungato il lockdown in un comune campano.

Accade a Laurino, in provincia di Salerno. L’alto numero di contagi ha portato il sindaco a prorogare l’ordinanza di chiusura del paese di un’altra settimana.

Lockdown a Laurino

In città saranno dunque in vigore ancora fino al 18 giugno le misure restrittive più rigide nonostante la Campania sia in zona gialla.

Laurino è in lockdown da fine maggio a seguito di un focolaio in chiesa che ha rinviato il ritorno alla normalità del paese come accaduto per il resto della regione.

Chiusi dunque i parrucchieri, i centri estetici, palestre ed è consentito ai bar solo l’asporto con divieto di posizionare tavolini e sedie, stop anche alle palestre e sospese tutte le attività sportive.

Ripristinato anche il coprifuoco a partire dalle ore 23 fino alle 5 del mattino. Intanto la chiesa, luogo da cui si sarebbe sviluppato il focolaio, resta chiusa dopo la sanificazione. I contagi partiti dal comune di Piaggine, si sarebbero diffusi nel coro. Gravi anche le condizioni di una suora. Sono 5 le persone che si trovano ancora ricoverate in sopedale, tra loro due religiose.

Si è registrato anche un decesso, una suora di 93 anni.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it