aversa arrestati fuori ospedale

Tre giovanissimi sorpresi a scassinare un’auto in sosta. Vengono bloccati e arrestati dai carabinieri della Compagnia di Aversa. A riportare l’episodio è la giornalista Marilena Natale sul suo profilo Facebook.

Aversa, tre giovanissimi sorpresi a rubare in una mini car: arrestati

I tre malviventi erano a bordo di una Toyota Yaris. In via Salvo d’Acquisto, intorno alle 18, hanno scassinato una mini car in sosta. Secondo una prima ricostruzione, uno dei tre sarebbe sceso dall’abitacolo dell’auto, avrebbe forzato la portiera della mini car e poi avrebbe portato via indumenti ed effetti personali per poi scappare.

Tuttavia un passante ha assistito alla scena e ha chiamato il 112. In tre minuti sono arrivati i carabinieri della compagnia di Aversa. In pochi istanti i militari dell’Arma hanno blindato leprincipali arterie del capoluogo normanno e hanno così intercettato i tre ladri in via Gramsci, nei pressi dell’ospedale. A seguito di perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto nella Yaris arnesi atti allo scasso e la refurtiva. Per fugare i sospetti, i balordi avevano indossato tra l’altro gli indumeti rubati.

I militari dell’Arma, dopo avere restituito il bottino alle vittime, hanno ristretto in regime di custodia pre-cautelare presso i rispettivi domicili gli indagati maggiorenni che, su indicazione del pubblico ministero di turno della Procura di Napoli Nord, saranno condotti innanzi al giudice per l’udienza di convalida e la successiva celebrazione del rito direttissimo nel corso del quale dovranno rispondere delle accuse di furto aggravato in concorso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it