Qualiano. Botte, urla e insulti tra donne, in piazza Rosselli, dopo un violento incidente stradale. E’ quanto accaduto ieri sera, a Qualiano, in provincia di Napoli.

I militari erano intervenuti in piazza Rosselli dopo un sinistro stradale, verificatosi poco prima che scattasse il coprifuoco. Nel corso delle operazioni di rilevamento, per futili motivi, era iniziata una discussione poi degenerata in una rissa tra tre donne, una delle quali fidanzata di uno dei soggetti coinvolti nell’incidente.

I carabinieri della Stazione di Qualiano hanno arrestato per resistenza e lesione a pubblico ufficiale e denunciato per rissa una 27enne del posto. Denunciate per rissa altre 2 giovani donne di 21 e 18 anni. I militari erano intervenuti in piazza Rosselli dopo un incidente stradale con feriti.

Nel corso delle operazioni di rilevamento, per futili motivi, era iniziata una discussione poi degenerata in una rissa tra tre donne, una delle quali fidanzata di uno dei soggetti coinvolti nell’incidente.

Anche i Carabinieri, durante l’intervento, sono stati ripetutamente colpiti dalla 27enne, poi bloccata e accompagnata in caserma. La 21enne e la 18enne hanno riportato lesioni personali giudicate guaribili in 2 giorni, mentre i militari sono stati refertati con 5 giorni. L’arrestata è stata sottoposta ai domiciliari in attesa di giudizio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it