Spuntano nuove intercettazioni tra Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi, padre biologico di Denise Pipitone, e sua figlia Jessica Pulizzi. L’audio, mandato in onda in esclusiva a Mattino Cinque, risale a dieci giorni dopo la scomparsa della piccola da Mazara del Vallo.

“Quando parlo non perdere le staffe, perché io sono tua madre, non sono l’appuntato dei carabinieri”, dice Anna Corona a sua figlia.

La ragazza aveva raccontato agli inquirenti di essere rimasta a casa tutto il giorno quando Denise è sparita anche se in realtà era stata in sei posti diversi. Nell’intercettazione si sente Anna Corona chiedere chiarimenti a Jessica:”Dicono che sei stata a casa tutta la mattina, non hai detto che sei uscita con Alice?”.

La figlia nega e risponde alla madre in maniera seccata. A quel punto Anna le dice: “Quando parlo non perdere le staffe, perché io sono tua madre, non sono l’appuntato dei carabinieri – e ancora – io ho la testa di andare nella casa di tua sorella. Tu devi stare calma, mi devi solo guardare negli occhi e rispondere. Loro dicono che tu hai dichiarato che sei stata in casa, ho chiesto anche di farmi leggere il foglio della deposizione ma mi hanno detto che non posso leggerlo”.

Denise ancora viva?

In un’intervista, l’ex Pm Maria Angioni avrebbe detto che Denise sarebbe ancora viva e che la verità verrà a galla presto. Angioni è stata la prima ad occuparsi della vicenda, in affiancamento prima e poi nel ruolo di magistrato titolare dell’inchiesta. Ha smesso di occuparsi del caso dopo il trasferimento a Cagliari da Trapani, ma ha sempre seguito attentamente l’evolversi della vicenda.

continua a leggere su Teleclubitalia.it