Una poliziotta del corpo municipale è stata ferita in modo grave ad una coscia da un uomo, noto per la sua radicalizzazione islamica, che si è dato alla fuga. E’ accaduto a Nantes, in Francia.

Paura in Francia, poliziotta accoltellata: aggressore morto dopo la cattura

L’uomo, che era fuggito con l’arma della sua vittima, è stato poi catturato dagli agenti e poche ore dopo è morto per le ferite riportate. Prima di essere fermato, l’aggressore ha aperto il fuoco contro le forze dell’ordine, ferendo tre gendarmi. Anche l’aggressore è rimasto gravemente ferito ed è poi deceduto.

In passato gl inquirenti lo avevano iscritto nel fascicolo degli islamisti a rischio per la loro radicalizzazione.

Nel suo fascicolo emerge anche la presenza di disturbi psichiatrici. L’aggressione è avvenuta stamattina nei locali della polizia municipale a La Chapelle-sur-Erdre, a qualche chilometro da Nantes, nell’ovest del Paese.

Stamattina sul luogo dell’aggressione erano arrivate le teste di cuoio dei reparti antiterrorismo. Su Twitter, la gendarmeria aveva lanciato un appello ai residenti ad “evitare la zona e rispettare strettamente le consegne”.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it