paolo scisci castrovillari uccide mamma

Paolo Sisci, un uomo di 33 anni che pare soffrisse di alcuni problemi psichici, ha ucciso la madre 65enne, Filomena Silvestri, con 30 coltellate. È accaduto questa mattina nel centro di Castrovillari, in provincia di Cosenza, dopo una lite familiare.

Lite familiare al sud: figlio uccide la madre con 30 coltellate

L’omicidio, secondo quanto appreso finora, è stato compiuto nell’appartamento in cui viveva la donna, in via Pellegrini Reginaldo, in uno stabile a sei piani della città del Pollino. Ad avvertire i soccorsi sarebbe stato il padre dell’uomo, Alberto, che poco dopo è stato accompagnato all’ospedale per un malore. Il 33enne avrebbe confessato il delitto. È stato immediatamente bloccato dai carabinieri della compagnia di Castrovillari che stanno compiendo i rilievi del caso.

Leggi anche: Strage delle funivia, oggi i funerali di Silvia e Alessandro: le due bare vicine in chiesa

continua a leggere su Teleclubitalia.it