“Era doveroso bloccare la vendita della pineta di Varcaturo ai privati”. Sono queste le parole del presidente della Regione Vincenzo De Luca in un incontro tenutosi a Bacoli relativamente allo stop alla vendita della pineta di via del Bosco.

Pineta di Varcaturo, parla De Luca

Nel weekend, dopo un nostro servizio, la Regione ha deciso di bloccare la procedura di vendita della pineta a un privato dicendo che si era trattato di una iniziativa “autonoma di un dirigente”.

Il presidente, rispondendo a una nostra domanda, ha spiegato che: “È un’area enorme che rappresenta almeno potenzialmente un grande patrimonio, un grande polmone verde che va riqualificato. Ovviamente bisogna fare degli investimenti e bisogna anche definire un progetto: può rimanere un’area naturalistica ma va ovviamente ripulita e riqualificata. L’importante era bloccare la vendita a soggetti privati: era doveroso farlo anche perché stiamo lavorando per rilanciare in tutta l’area un turismo di qualità in una delle zone più ricche al mondo dal punto di vista del patrimonio ambientale, storico, artistico, archeologico, enogastronomico. Dobbiamo fare di questa area, quella flegrea, uno dei punti di forza del rilancio turistico di tutta la regione”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it