funivia mottarone morti

Sale a 14 il bilancio delle vittime dell’incidente lungo la funivia Stresa-Alpino Mottarone ieri mattina, dove è caduta una cabina su cui c’erano quindici turisti.

Non ce l’ha fatta uno dei due bambini – Mattia Zorloni, classe 2015 – che era rimasto ferito ed era stato trasportato all’ospedale Regina Margherita di Torino. Tra le vittime c’è anche un altro bambino di due anni, Tom Biran.

Morti sulla funivia Mottarone

Le vittime sono giovani coppie e intere famiglie. Sette deceduti erano residenti in Lombardia, altri arrivavano dalla Calabria e dalla Puglia. La vittima più piccola aveva soli 2 anni. Un bimbo di cinque anni lotta tra la vita e la morte all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Il piccolo Eithan Biran è l’unico sopravvissuto della sua famiglia alla tragedia. Ha perso il padre, la madre, i nonni e anche il fratellino di due anni. Vivevano insieme a Pavia: la famiglia era di origini israeliane. Quando è arrivato in ospedale continuava a ripetere: “Lasciatemi stare”.

Ecco i nomi delle persone che hanno perso la vita:

Biran Amit, nato in Israele il 2 febbraio 1991 e residente a Pavia
Peleg Tal, nata in Israele il 13 agosto 1994 e residente a Pavia
Biran Tom, nato a Pavia il 16 marzo 2019 e residente a Pavia
Cohen Konisky Barbara, nata in Israele l’11 febbraio del 1950
Cohen Itshak, nato in Israele il 17 novembre 1939
Shahisavandi Mohammadreza, nato in Iran il 25 agosto 1998, residente a Diamante (Cosenza)
Cosentino Serena, nata a Belvedere Marittimo (Cosenza) il 4 maggio del 1994 e residente a Diamante (Cosenza)
Malnati Silvia, nata a Varese il 7 luglio del 1994, residente a Varese
Merlo Alessandro, nato a Varese il 13 aprile del 1992, residente a Varese
Zorloni Vittorio, nato a Seregno, Milano, l’8 settembre del 1966, residente a Vedano Olona (Varese)
Gasparro Angelo Vito, nato a Bari il 24 aprile 1976, residente a Castel San Giovanni (Piacenza)
Pistolato Roberta, nata a Bari il 23 maggio del 1981, residente a Castel San Giovanni (Piacenza)

continua a leggere su Teleclubitalia.it