funivia mottarone

Sale a 12 il bilancio delle vittime dell’incidente avvenuto sulla funivia del Mottarone dove una cabina si è improvvisamente staccata causando vittime.

Il grave incidente è avvenuto sul Mottarone, nella zona di Stresa, in provincia di Verbania. Secondo le prime informazioni sarebbero 12 le vittime. Tre i feriti. Due bambini, a quanto si apprende da fonti del 118, sono stati trasportati con l’elisoccorso in codice rosso all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Piemonte, si stacca la funivia

È successo poco prima delle 13. Non si conoscono ancora le cause ma la cabina, arrivata in prossimità dell’ultimo pilone, quindi in uno dei punti più alti del tragitto verso la montagna nei pressi del Lago Maggiore, è caduta, forse per il cedimento di una fune. Il cedimento si è verificato poco prima della stazione di arrivo.

All’interno pare ci fossero 15 persone. La cabina è venuta giù in un tratto boscoso e impervio. Questo sta rendendo ancora più complesse le operazioni di soccorso. “La cabina della funivia è caduta da un punto relativamente alto e si è adagiata sul terreno ai piedi di un grande bosco. Ora appare sostanzialmente distrutta a terra – la cabina è di colore bianco e rosso – quasi completamente accartocciata, quindi la caduta è stata evidentemente significativa”. Lo ha raccontato Walter Milan del Soccorso Alpino parlando in diretta con Rainews 24 sulla caduta della funivia che collega Stresa con Mottarone.

Sul posto i vigili del fuoco, un elicottero dei vigili del fuoco e due del 118.  Non è chiaro quanti passeggeri ci fossero a bordo, la capacità di trasporto è di 40 persone per cabina.

Maneskin all’Eurovision, la polemica: “Damiano sniffa in diretta”, il video incriminato. La replica del cantante

continua a leggere su Teleclubitalia.it