domenico zampella morto carinaro covid

Il Covid uccide un carabiniere di 58 anni. Domenico Zampella, originario di Carinaro, è spirato ieri al Covid Hospital di Maddaloni.

Carinaro piange Domenico Zampella: ucciso dal Covid a 58 anni

Domenico si era contagiato alcune settimane fa. Nel giro di pochi giorni la situazione è precipitata e le sue condizioni di salute sono peggiorate al punto da rendere necessario il ricovero e infine il trasferimento in terapia intensiva.

In queste ore si stanno moltiplicando i messaggi sui social. Tra i tanti c’è quello dell’assessore Barbato di Carinaro: “ieri sera è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e di tutti noi il carissimo Domenico Zampella, di anni 58. Un fulmine a ciel sereno è stato apprendere della dipartita del caro Mimmo. Fedele servitore dello Stato, era Carabiniere, da qualche tempo in quiescenza ci ha lasciato senza parole”.

Poi continua: “Quanti ricordi mi affiorano in questo momento: avevamo fatto qualche anno delle scuole medie assieme; eravamo amici d’infanzia sia perché le nostre famiglie si sono sempre stimate e sia perché facevamo parte di quel gruppo di ragazzi che abitando contigui si trascorrevano i momenti di svago tipici della nostra età. Poi il suo arruolamento nell’arma dei Carabinieri, il matrimonio con Imma, la nascita dei figli Melania e Antonio, la costruzione della casa, fatta con sacrifici ed amore, facendo di Egli un uomo, un marito, un papà felice”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it