mattia carotozzolo morto soffocato

Si chiamava Mattia Caratozzolo e aveva 30 anni il ragazzo morto ieri sull’isola di Vulcano. Il giovane stava trascorrendo qualche giorno di vacanza con il padre in una villetta dell’isola in località Levante quando si è consumata la tragedia.

Messina, Mattia muore a 30 anni soffocato da pezzo di formaggio

Da una prima ricostruzione, Mattia, originario di Messina, si trovava sul terrazzo di casa e aveva deciso di fare uno spuntino con del formaggio. Tuttavia, dopo aver ingoiato un boccone, si sarebbe sentito male e sarebbe morto soffocato. Ad assistere alla scena il papà, che ha lanciato subito l’allarme. Sono intervenuti la guardia medica, i volontari della Croce Rossa che in tutti i modi si sono dati da fare per circa trenta minuti anche con massaggio cardiaco.

Ma il giovane non ce l’ha fatta ed è morto tra la disperazione del padre e dei residenti dell’isola. E’ probabile che il formaggio ingoiato da Mattia sia andato di traverso, ostruendo le vie respiratorie. Sono anche intervenuti i carabinieri, l’assessore Massimo D’Auria e il delegato municipale Giovanni Di Vincenzo. L’isola è in lutto per la morte del giovane voluto bene anche dagli isolani. Tanti in queste ore i messaggio di cordoglio apparsi anche sui social. Increduli amici e parenti non appena appresa la notizia.

continua a leggere su Teleclubitalia.it