Domenica In ha voluto omaggiare Francesco Nuti, che si appresta a spegnere 66 candeline, attraverso le parole di Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni, Marco Masini, Giorgio Panariello e Sabrina Ferilli. In studio anche l’ex compagna di Nuti, Annamaria Malipiero, e sua figlia Ginevra.

Domenica in, Mara Venier in lacrime dopo l’omaggio a Francesco Nuti

Ginevra ha informato Mara Venier circa le condizioni di salute del padre: “Papà è stabile, è a Roma con me. Mia mamma si è trasferita a Firenze ma io continuo gli studi a Roma, è stato facile andarlo a trovare più spesso e stargli vicino“. La ragazza, compiuto il 18° anno di età, ha deciso di diventare il tutore del padre. Ogni decisione adesso viene presa da lei: “Sono sempre aiutata da mamma, mi dà una grande mano, però avevo piacere di affrontare questa cosa e assumermi questa responsabilità“.

La ragazza ha rivelato di avere un’intesa speciale con papà Francesco e di riuscire a comunicare attraverso lo sguardo: “Papà è sempre stato molto espressivo, quindi ci capiamo. Lui mi riconosce, è contento quando mi vede. Andavamo sempre insieme io e mamma a trovarlo“.

A segnare profondamente la vita di Francesco Nuti, prima dell’incidente, è stata una grave forma di depressione che lo ha spinto all’alcolismo. L’ex compagna Annamaria Malipiero ha raccontato come gli sia stata accanto durante la depressione, sino alla decisione sofferta di prendere una strada diversa: “Lui soffriva di una grande depressione e l’alcol era la risposta, un modo per affrontarla. Siamo stati insieme quasi 8 anni, gli sono stata tanto vicino e ho cercato di sostenerlo e penso per un periodo di esserci riuscita”.

Prima di salutare gli ospiti in studio, la conduttrice veneta ha lasciato esibire Marco Masini e Ginevra che hanno cantato “Sarà per te”, presentata a Sanremo dallo stesso Nuti nell’88. Mara Venier, però, non è riuscita a trattenere l’emozione e si è commossa, assieme alla figlia Ginevra e Annamaria Malipiero.

continua a leggere su Teleclubitalia.it