Latticini e formaggi prodotti tra la sporcizia e in locali non a norma. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri del Nas di Salerno in un caseificio del Cilento, dopo averlo ispezionato accuratamente al suo interno, i quali hanno disposto la chiusura dello stabilimento.

Campania, caseificio degli orrori: mozzarella e formaggi prodotti tra la sporcizia

I carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno hanno riscontrato all’interno “gravi carenze igienico-sanitarie” ed in particolare locali sporchi dove si producevano mozzarella, formaggi ed altri latticini che potevano essere potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti.

Leggi altre notizie su Salerno >> informati qui

Gli uomini del Nas hanno poi riscontrato criticità strutturali, anche tra le attrezzature utilizzate. Alla fine i militari dell’Arma hanno chiuso l’intero caseificio ed ha segnalato il titolare della struttura all’Autorità Sanitaria.

continua a leggere su Teleclubitalia.it