cardito vincenzo angelino morto covid

Lutto a Cardito per la morte del dottor Vincenzo Angelino, noto farmacista e infermiere della città. Il noto professionista è deceduto a causa di complicazioni dovute al Covid all’età di 58 anni. Il dottor Angelino è risultato positivo al virus il 1 maggio scorso ed era stato ricoverato ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli. Purtroppo il suo quadro clinico si è aggravato ed è deceduto nella giornata di ieri.

I funerali del 58enne, impiegato nella farmacia De Pasquale di Cardito e molto conosciuto in città, si sono svolti nel primo pomeriggio di oggi, 10 maggio, nella chiesa di San Biagio. Dopo la laurea in Farmacia, Vincenzo Angelino ne aveva conseguita un’altra, in Scienza Infermieristiche.

Addio al dottor Angelino

A dare la notizia della morte del 58enne è stato un caro amico, il giornalista Raffaele Mugione, che su Facebook ha dedicato un lungo e affettuoso omaggio al farmacista. “Fin da giovanissimo si era votato alla professione di farmacista e di infermiere, dedicandosi incessantemente al servizio degli ammalati e degli infermi come missione laica per il prossimo. Eroicamente ha vissuto mettendo sempre il bisogno degli altri al primo posto, eroicamente è morto contraendo il virus letale, proprio nel servizio degli ammalati” scrive Mugione su Facebook.

continua a leggere su Teleclubitalia.it