Dopo la riapertura del caso sulla scomparsa di Denise Pipitone, voluta dalla Procura di Marsala alcuni giorni fa, proseguono le indagini per far luce su una vicenda che in 17 anni non è mai stata chiarita del tutto.

Denise, la pista familiare: le ombre sull’ex moglie del papà

Nel primo pomeriggio i carabinieri della Scientifica di Trapani hanno effettuato un sopralluogo nell’abitazione al tempo occupata da Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi, papà biologico di Denise e di Jessica Pulizzi, la sorellastra finita sotto processo e poi assolta nei tre gradi di giudizio.

L’ispezione è stata disposta dalla procura per “verificare lo stato dei luoghi e se sono stati effettuati lavori edili”. Ma non è tutto: il sopralluogo sarebbe partito a seguito di una segnalazione anonima, che avrebbe riferito alle forze dell’ordine di uno spazio nascosto da un muro dove potrebbe essere stato nascosto il corpo di Denise.

All’indomani della notizia sulla riapertura delle indagini, Piera Maggio aveva dichiarato a “Ora 14” che “Anna Corona non è stata assolta né condannata, in quanto non ha mai subìto un processo. Invece, è stata assolta Jessica Pulizzi per insufficienza di prove. Io da madre non condividerò mai questa sentenza, perché ci sono incongruenze che ancora adesso sono in quei documenti”.

La telefonata strana

C’è un altro elemento che potrebbe pregiudicare la posizione di Anna Corona. Lo scorso 22 aprile, il programma Mattino Cinque, condotto da Federica Paniccuci, ha mandato in onda un documento esclusivo. C’è una telefonata in cui risponde una bambina e una voce che in maniera brusca le dice: “Stai zitta”. In particolare, il consulente Roberto Cusani di Piera Maggio ha parlato di una intercettazione telefonica che risalirebbe ad Anna Corona. Intercettazione che fino ad ora non è stata chiarita del tutto.

Le telefonate e gli squilli con Stefania

C’è poi un altro punto da chiarire. Il rapporto tra Anna Corona e una donna di nome Stefania, che aveva una relazione con un commissario di Polizia. La scorsa settimana Chi l’ha visto ha mandato in onda alcune intercettazioni tra l’ex di Piero e questa donna misteriosa. Tra Anna Corona e Stefania in un anno sono state effettuate 1233 telefonate, dopo l’1 settembre 2004 solo squilli, nessuna conversazione.

Secondo quanto riferito dalla trasmissione di Rai3, il consulente Gioacchino Genchi, analizzando il traffico telefonico nei giorni della scomparsa di Denise, tra cui le utenze di Anna Corona, aveva notato dei contatti tra quest’ultima e Stefania.

Nel corso del processo di primo grado, Anna Corona spiega che con Stefania, che lavora presso un’agenzia di viaggi, ha un rapporto di amicizia. Cosa che però Stefania non sembra confermare, affermando in tribunale che Anna è semplicemente una cliente, la quale dopo la morte del padre le ha dato sostegno morale. Ma i contatti tra le due si interrompono proprio l’1 settembre 2004, giorno della scomparsa di Denise. Da allora niente più conversazioni ma solo squilli.

A distanza di 20 giorni, il consulente Genchi chiede al magistrato che si occupa del caso se una utenza poteva essere di un appartenente alle forze dell’ordine. Da quel giorno Stefania non risponde più a messaggi e chiamate di Anna Corona.

continua a leggere su Teleclubitalia.it