elisa girolametto morta incidente

Si chiamava Elisa Girolametto e aveva appena 19 anni la ragazza morta questa mattina, 4 maggio, ad Altivole, in provincia Treviso. La giovane viaggiava a bordo di un’utilitaria quando per ragioni da accertare avrebbe perso il controllo del mezzo finendo fuori strada. La vettura ha preso fuoco e la 19enne è morta carbonizzata.

Treviso, Elisa muore carbonizzata nella sua auto: aveva 19 anni

Quando i pompieri sono giunti sul posto, per Elisa non c’era più niente da fare. Era già priva di vita. Le cause dell’incidente sono al vaglio dei carabinieri. La 19enne era originaria di Bassano ma residente a Riese Pio X. Si stava recando a fare un tirocinio pratico come infermiera in una struttura per anziani di Montebelluna quando, intorno alle 5.45, la sua Fiat Punto si è schiantata contro un muretto in cemento a bordo strada e si è incendiata.

Come spiega Il Giornale di Vicenza, la 19enne stava frequentando la facoltà di scienze infermieristiche a Padova ed era attiva come volontaria della Croce Rossa di Bassano. Tanti i messaggi di cordoglio apparsi in queste ore sui social. «Mancano le parole, il pensiero è rivolto a chi ha condiviso con lei questi anni e i nostri obiettivi», scrive il Comitato bassanese in un post su Facebook in ricordo della giovane.

continua a leggere su Teleclubitalia.it