E’ drammatico il bilancio dell’incidente ferroviario accaduto a Città del Messico. Sono almeno 13 i morti e 70 i feriti provocati dal crollo di un ponte dell’Aerotrén, la metro sopraelevata di Città del Messico.

Città del Messico, crolla ponte al passaggio della metro: 13 morti

L’incidente è avvenuto nei pressi della stazione di Olivos, sulla linea 12 della metropolitana a sud della Capitale. Le operazioni di soccorso si sono dovute fermare per il rischio di nuovi crolli: riprenderanno all’arrivo di una gru. Il sindaco di Città del Messico, Claudia Sheinbaum, è sul posto: “Avvieremo tutte le indagini necessarie per scoprire le cause dell’incidente”, ha detto.

L’incidente è avvenuto attorno alle 22:30 ora locale. Un filmato pubblicato da Milenio TV, ripreso da una telecamera di sicurezza della zona, mostra il momento del crollo con il ponte che si accascia sulle auto in transito sotto la struttura. Il convoglio della metropolitana si spezza in due. Le televisioni locali hanno mostrato dozzine di vigili del fuoco e soccorritori lottare per liberare i passeggeri del treno tra macerie, cavi e pezzi di metallo contorti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it