napoli lite in famiglia

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale di Napoli, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in un appartamento in via Piedigrotta per una lite familiare.

Lite in famiglia

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un uomo che colpiva con calci e pugni la porta d’ingresso di un’abitazione e stava minacciando l’ex convivente che si era barricata all’interno.

Gli operatori, con non poche difficoltà, lo hanno bloccato e, una volta all’interno, hanno appreso dalla donna che l’uomo, come già avvenuto in precedenti occasioni, l’aveva minacciata e aggredita fisicamente per futili motivi.

G.P., 39enne napoletano, è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e atti persecutori.

continua a leggere su Teleclubitalia.it