Tragedia sfiorata a Pontecagnano, piccolo comune del Salernitano, dove un uomo di 59 anni ha accoltellato la compagnia e poi ha tentato di suicidarsi.

Pontecagnano, accoltella la compagna e poi tenta di togliersi la vita

A darne notizia è Il Mattino. Stando ad una prima ricostruzione, il 59enne avrebbe inflitto una coltellata alla donna durante una lite, dopodiché è fuggito via e ha provato a togliersi la vita.

L’uomo è stato rintracciato dai carabinieri a Salerno, presso l’abitazione di un familiare. Qui ha cercato di tagliarsi le vene dei polsi. I militari quindi lo hanno accompagnato all’ospedale di Salerno. Nei giorni scorsi gli era stato notificato il provvedimento che gli vietava di avvicinarsi alla compagna.

continua a leggere su Teleclubitalia.it