Napoli. Ha spaccato i vetri della porta di ingresso del pronto soccorso dopo aver appreso la notizia della morte di un familiare. Il fatto è avvenuto ieri mattina, all’ospedale C.T.O. ai Colli Aminei.

Napoli, muore un parente in ospedale: 24enne spacca i vetri del pronto soccorso

Sul posto sono intervenuti gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, i quali hanno accertato la dinamica dell’episodio e denunciato E.T., 24enne napoletano, con precedenti di polizia, per danneggiamento aggravato.

Leggi anche >> Donna muore di Covid-19 a Napoli, blitz dei parenti in ospedale: calci e pugni ai sanitari

Stanotte, invece, i poliziotti sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale del Mare per la segnalazione di una lite e, una volta sul posto, hanno bloccato un uomo in stato di alterazione. Poco prima l’uomo aveva aggredito una guardia giurata. S.E., 42enne oplontino con precedenti di polizia, è stato denunciato per minacce, oltraggio a Pubblico Ufficiale e lesioni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it