prostituta si aggrappa auto napoli video

Una scena surreale quella che si è consumata l’altro ieri a Napoli. Un cliente non ha pagato la prostituta dopo la prestazione sessuale. La donna ha dato in escandescenze e si è aggrappata al cofano dell’auto per non farlo scappare.

Napoli, non paga la prostituta: lei si agrappa all’auto del cliente

“Dammi i soldi o t’ammazzo”, ha urlato la donna. L’uomo ha accampato scuse, dicendo di non avere i soldi per pagarla. Lei ha risposto che, in mancanza di contanti, non avrebbe dovuto richiedere la prestazione sessuale. Da lì ne è nato un alterco, condito di parolacce e minacce. A diffondere il video è stato il consigliere Francesco Emilio Borrelli.

Le immagini sono diventate presto virali. C’è chi ha commentato scandalizzato, ricordando che a Napoli vige la zona rossa e che non si potrebbe uscire, tanto meno per andare a prosstitute. E c’è chi, invece, ha reagito in maniera divertita, ironizzando sulla vicenda. Il filmato è stato ripreso da un residente che si è così lamentato: «A parte il fatto che in zona rossa continuare con la prostituzione mi sembra qualcosa di assurdo ma poi i residenti devono assistere a questa scena. Una prostituta che sbraita, urla e si aggrappa a un’auto reclamando il mancato pagamento della prestazione».

PER VEDERE IL VIDEO CLICCA QUI

continua a leggere su Teleclubitalia.it