speck richiamato supermercato

Nuovo avviso del Ministero della Salute per richiamare un prodotto dai supermercati. Si tratta di un richiamo precauzionale di un lotto di fiammiferi di speck a marchio La Fattoria di MD per la “sospetta presenza di Listeria monocytogenes”.

Il prodotto, spiega l’avviso sul portale del ministero, è venduto in confezioni da 90 grammi con il numero di lotto 410164 e la data di scadenza 27/04/2021. Il prodotto in questione arriva dall’MD Spa dall’azienda Furlotti & C. Srl nello stabilimento di via F. Santi 1 a Medesano, in provincia di Parma.

Speck richiamato dai supermercati

Il dicastero della Salute invita chi lo avesse già acquistato a “non consumarlo e restituire al punto vendita”.

La Listeria monocytogenes è un batterio che può contaminare diversi alimenti crudi, tra cui latte, verdura, formaggi molli e sopratutto carni crude e poco cotte. È il  responsabile della listeriosi, una malattia infettiva che può provocare nausea, vomito e diarrea, ma anche infezioni molto più gravi come setticemia o meningite.

Non è la prima volta che un prodotto venga richiamato dagli scaffali per una possibile contaminazione da Listeria. Un paio di mesi fa un richiamo analogo ha riguardato alcuni lotti di Salmone affumicato prodotto dalla ditta Foods of Scotland srl e venduto con lo stesso marchio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it