cagliari morto bimbo

Tragedia questo pomeriggio: un bambino di 3 anni e mezzo è morto nella piscina privata de un’abitazione. E’ accaduto in una villetta di Foxi, a Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari.

Il piccolo è annegato in piscina. Per lui non c’è stato nulla fare, inutili i soccorsi del 118: medici e infermieri hanno tentato a lungo di rianimarlo, senza riuscirci.

Cagliari, morto bambino annegato in piscina

Resta ancora da chiarire la dinamica di quanto è accaduto. Secondo quanto appreso, il bimbo durante una cerimonia sarebbe sfuggito al controllo dei familiari, uscendo all’esterno della casa e cadendo nella piscina.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Quartu e i militari del radiomobile della compagnia che hanno avviato le indagini per fare piena luce sull’accaduto.

Il bimbo e la sua famiglia sarebbero di nazionalità ucraina, e con un’altra famiglia di amici – otto persone in tutto – all’interno della villetta, pare si stava celebrando un matrimonio di rito ortodosso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it