napoli protesta piazza del plebiscito

NAPOLI. Nuova protesta dei commercianti questa mattina a Napoli, in piazza del Plebiscito. Decine di commercianti si sono riuniti fuori la prefettura per protestare contro le chiusure della zona rossa.

“Siamo in croce” dicono i commercianti che hanno esposto decine di croci con le diciture delle varie tasse che comunque, pur avendo la saracinesca abbassata, continuano a pagare.

Napoli, protesta dei commercianti in piazza del Plebiscito

In piazza ci sono barbieri, parrucchieri, estetisti e negozianti che chiedono di riaprire e dunque poter lavorare.

Ottocento negozi aderenti a Confcommercio si stanno mobilitando questa mattina: “Ci avete messi in croce – dicono -. Quello che chiediamo è di lavorare rispettando tutte le norme anti-contagio. Queste sono le nostre 15 croci simbolo della nostra disperazione, i ristori non bastano” tuonano.

continua a leggere su Teleclubitalia.it