“Ho appena ricevuto una mail dall’avvocato di Olesya Rostova che conferma la volontà di cooperazione con noi e accetta la richiesta di fornirci i risultati degli esami scientifici sulla ragazza prima del collegamento di oggi”. A dirlo è l’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone, sentito quest’oggi dall’Ansa.

Denise Pipitone, è il giorno della verità: oggi l’esito degli esami. Il legale: “Partecipo al programma russo”

“A questo punto parteciperemo alla registrazione del programma con la Tv russa che sarà mandato in onda domani”, ha affermato il legale della famiglia di Denise. La trasmissione dovrebbe andare in onda in Italia domani.

L’avvocato Frazzitta ha aggiunto che l’esito degli esami verrà “subito comunicato alla Procura di Marsala” che indaga sul caso e che sulla vicenda verrà mantenuto un comprensibile riserbo fino a domani.

Leggi anche >> Denise, oggi il giorno della verità. Parla la ragazza: “Non mi sono mai sentita così felice

Nelle scorse ore l’avvocato aveva dichiarato: “Non vogliamo sottoporci a un ricatto mediatico da parte della tv russa. Se prima della trasmissione non ci faranno avere la documentazione relativa al gruppo sanguigno di Olesya e dell’eventuale test del Dna non parteciperemo ad alcun collegamento televisivo”.

“Senza questa documentazione – aveva ribadito il legale – non parteciperemo ad alcuna trasmissione nè passerella televisiva e chiuderemo ogni rapporto con la tv russa”. “Abbiamo accettato la loro proposta di un ‘faccia a faccia’ in tv – aveva spiegato ancora l’avvocato Frazzitta – con l’obiettivo di fornire alla Procura che indaga tutta la documentazione scientifica necessaria a fare chiarezza. In mancanza di ciò chiederemo alla magistratura di svolgere direttamente tutti gli accertamenti del caso con una rogatoria internazionale, ma non siamo disposti a una strumentalizzazione mediatica della vicenda”.  “Attendo anche di avere un contatto con un collega russo che si sta occupando di Olesya Rostova, ma se tutto non avverrà prima delle 16,30, rinuncerò al collegamento con la tv”, aveva poi aggiunto Frazzitta

continua a leggere su Teleclubitalia.it