pasqua droga casoria arrestati due pusher

Spaccio nella notte tra il sabato Santo e il giorno di Pasqua. I falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Giacomo Matteotti a Casoria un viavai di persone che entravano ed uscivano da un palazzo.

Casoria, irruzione in un edificio la notte di Pasqua: bloccati e arrestati due fratelli pusher

I poliziotti, entrati nell’edificio, hanno bloccato due fratelli in un appartamento trovandoli in possesso di 47 stecche di hashish per un peso complessivo di circa 61 grammi e di 485 euro.
P.B. e R.B., casoriani di 31 e 29 anni, sono finiti in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’attività illecita di vendita di droga non si è fermata neanche durante le festività pasquali e nonostante i controlli serrati delle forze dell’ordine. Con la chiusura delle piazze di spaccio, il commercio di stupefacenti si è organizzato in modalità “delivery”. Oppure in modalità “asporto”, con i clienti che si recano direttamente dal pusher di fiducia.

continua a leggere su Teleclubitalia.it