Dopo la denuncia della nostra redazione di una chiazza marrone che dalla foce di Lago Patria ha invaso un tratto di mare a Varcaturo, l’Arpac, in collaborazione con Circolo Legambiente Giugliano e Università Federico II, ha effettuato un sopralluogo sul litorale domitio.

Varcaturo, chiazza scura nel mare: dopo la nostra denuncia intervengono l’Arpac e Legambiente

Nella giornata di oggi, 30 marzo, gli esperti hanno prelevato campioni d’acqua da sottoporre alle analisi in laboratorio. Ieri pomeriggio Tele Club Italia aveva documentato con telecamere e droni la presenza di una larga chiazza scura e di schiuma di colore giallastro nel mare. L’allarme lanciato dalla nostra emittente è finito all’attenzione del Circolo Legambiente “Giugliano Arianova” che subito si è attivata per verificare da vicino le anomalie mostrate nelle nostre immagini.
“Riprendono i monitoraggi del lago anche da parte di ARPAC. Il lavoro sinergico tra Istituzioni e volontariato e la costante attenzione per il nostro territorio sono premessa indispensabile per cercare soluzioni. Il lago già versa in condizioni di forte distrofia, pur essendo soltanto ad inizio primavera”, fa sapere l’associazione in un post.
continua a leggere su Teleclubitalia.it