Succivo. Assalto armato in un ufficio postale di Succivo, in provincia di Caserta, dove i malviventi sono riusciti a scappare con 210mila euro tra le mani.

Rapina alle Poste, dipendenti in ostaggio e banditi in fuga con 210mila euro

Il colpo è stato messo a segno ieri, 25 marzo, verso l’orario di chiusura della filiale di via Monte Grappa. I banditi sono entrati in azione chiudendo prima gli sportellisti in una stanza e poi costringendo la direttrice ad aprire la cassaforte che custodiva il denaro.

Leggi altre notizie su Caserta e provincia >> informati qui 

Per fortuna non ci sono stati feriti, ma solamente tantissima paura. I dipendenti e la direttrice sono riusciti subito a chiedere l’intervento di carabinieri e polizia che quando però sono giunti sul posto non sono riusciti a fermare i malviventi. Acquisite ciò le  immagini di videosorveglianza per ricostruire l’intera dinamica e per cercare di avere qualche elemento utile per acciuffare la banda.

continua a leggere su Teleclubitalia.it